Iscriviti alla newsletter di FioriBlu!
Riceverai ogni mese le novità su bellezza, cura del corpo, sesso, maternità e molto altro.

 
Seleziona il tuo sesso:    
Confermo di aver preso visione dell' informativa della privacy
Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali

Balanite

Balanite
La balanite è l’infiammazione del glande, solitamente causata da batteri. Nel caso in cui anche il prepuzio venga affetto da questa infiammazione, la balanite prende il nome di balanopostite.









Le cause della balanite
Frequentemente la balanite è causata da batteri, ma a volte essa può essere conseguenza di attacco da parte di miceti o da scarsa igiene. Anche il diabete può essere causa di infiammazione del glande.
Anche se più raramente, la balanite può essere dovuta a malattie a trasmissione sessuale.
In casi sporadici, invece, la balanite è una reazione allergica a spermicidi, detersivi o saponi che risultano irritanti per il glande.


Sintomi della balanite
La balanite si manifesta con arrossamento della zona colpita, bruciore durante la minzione e comparsa di macchie bianche dovute alla formazione di smegma, secreto dalle ghiandole sebacee, che può infettare e provocare chiazze rossastre.


Le cure
La balanite è una malattia abbastanza semplice da curare, tanto che spesso è sufficiente migliorare la propria igiene personale per una guarigione completa.
Nei casi in cui la balanite è conseguenza di un attacco da parte di funghi, è spesso necessario ricorrere ad antimicotici. Gli antibatterici vengono invece utilizzati per la balanite batterica.
La circoncisione è invece la terapia utilizzata per i casi più gravi (e rari), quando le cure apportate non risultano efficaci.

Commenti