Iscriviti alla newsletter di FioriBlu!
Riceverai ogni mese le novità su bellezza, cura del corpo, sesso, maternità e molto altro.

 
Seleziona il tuo sesso:    
Confermo di aver preso visione dell' informativa della privacy
Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali

Artrosi

Artrosi
L’artrosi è una malattia degenerativa che colpisce la cartilagine articolare. Questa, spesso a causa dell’età, si distrugge e viene sostituita da tessuto osseo che, per definizione, non può che limitare i movimenti. Questo processo di “sostituzione” della cartilagine con un tessuto notevolmente meno mobile può portare a infiammazioni che generano forti dolori.

Le cause dell’artrosi
Non esiste una vera e propria causa dell’artrosi. Si tratta di una malattia legata fortemente all’età tanto da colpire soprattutto gli anziani tra i 70 e i 75 anni. L’artrosi secondaria, ovvero la forma che colpisce anche i giovani, può invece essere causata da traumi o precedenti malattie.

Forme di artrosi
Esistono due forme ben distinte di artrosi:
- Artrosi primaria: è la più frequente e colpisce gli individui più anziani. Riguarda buona parte delle articolazioni tanto è vero che si parla di sindrome generalizzata. C’è una forte componente genetica: sono a rischio artrosi soprattutto gli anziani i cui genitori soffrivano di questa malattia degenerativa.
- Artrosi secondaria: può comparire già prima dei quarant’anni, soprattutto negli uomini. A differenza dell’artrosi primaria, quella secondaria è localizzata, ovvero riguarda in particolare un solo arto. La causa di questa forma meno comune di artrosi può essere un trauma. Inoltre sono maggiormente predisposte le persone affette da malformazioni congenite, obesità o artrite.

Sintomi dell’artrosi
Il sintomo più comune dell’artrosi è senza dubbio il dolore, il quale si accentua notevolmente se si sottopone l’arto interessato a uno sforzo e si allevia con il riposo. Quando l’artrosi colpisce gli arti inferiori, il malato può notare un peggioramento nei propri movimenti. L’artrosi, in alcuni casi, può manifestarsi anche come malformazione, soprattutto se colpisce le mani o i piedi.

Le cure dell'artrosi
L’artrosi è una malattia degenerativa e cronica. Guarire del tutto è praticamente impossibile ma la medicina è in grado di rallentare il progredire della sindrome e alleviare i dolori ad essa connessi. In particolare è necessaria una terapia farmacologica a base di Fans (Farmaci anti-infiammatori non steroidei) associata a infiltrazioni utili alla lubrificazione delle articolazioni. Fondamentale è poi la riabilitazione, particolarmente efficace se effettuata in centri termali. In caso di inabilità può essere necessario anche un intervento chirurgico per l’installazione di protesi. È importante, al fine di allontanare il rischio artrosi, mantenere uno stile di vita corretto con molta, ma non eccessiva, attività fisica e una dieta ricca di antiossidanti.

Commenti
Inserito da artrosi congenita, 01/06/2011
tutta la mia famiglia ha sofferto di artrosi e io ho un po' paura... è normale o può capitare che non ne subisca nulla?