Iscriviti alla newsletter di FioriBlu!
Riceverai ogni mese le novità su bellezza, cura del corpo, sesso, maternità e molto altro.

 
Seleziona il tuo sesso:    
Confermo di aver preso visione dell' informativa della privacy
Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali
Sei in: Home / Salute / Malattie / Malattie dell'Apparato Respiratorio / Deviazione del setto nasale

Deviazione del setto nasale

Deviazione del setto nasale
Il setto nasale è la parete che separa le fosse nasali destra e sinistra.

Il setto nasale è deviato quando si creano distorsioni o ispessimenti che possono ostacolare la normale respirazione, perché l’aria passa attraverso il naso in modo più difficoltoso e non si riscalda bene.

Nell’uomo adulto il setto nasale non è mai perfettamente rettilineo, ed è infatti molto frequente che presenti ispessimenti e curvature.

Se la regolare funzione respiratoria non è compromessa in modo critico, solitamente il setto nasale deviato non causa troppi problemi. In caso contrario il setto nasale deve essere raddrizzato con una piccola operazione chirurgica.


Le cause del setto nasale deviato
Il setto nasale può essere deviato per le seguenti ragioni:
- Traumatiche: è molto frequente che la deviazione sia causata da traumi o da colpi al naso, che deformano il setto nasale;
- Congenite: può accadere che la deviazione sia presente fin dalla nascita.


Sintomi della deviazione del setto nasale
Oltre a essere il principale organo per la respirazione, il naso funge da filtro per contrastare l’attacco di batteri e per riscaldare l’aria prima che entri nei polmoni.
Quando il setto nasale è deviato, queste funzioni sono rallentate o assenti; la respirazione è alterata, l’aria riesce a passare soltanto attraverso un piccolo foro e per questo il muco tende ad evaporare, a seccarsi e a contribuire alla formazione di croste.
Il muco, che di solito svolge azione protettiva, non riesce più a preservare il naso dai batteri e dagli agenti esterni, aumentando così la possibilità di infezioni.
Molto spesso è necessario ricorrere alla respirazione orale (perché il naso è troppo chiuso) e questo può provocare malattie come la sinusite e la rinite. Spesso le patologie interessano anche l’orecchio: frequenti sono le otiti causate dall’ostruzione del naso da parte del muco.
Chi soffre di setto nasale deviato, inoltre, è soggetto ad un russamento persistente e continuo, proprio perché l’aria non riesce a scorrere agevolmente attraverso i seni nasali.


Le cure
L’unica soluzione efficace per curare il setto nasale deviato è l’operazione chirurgica. Spesso, grazie alle nuove tecniche operatorie, l’anestesia è soltanto locale e il periodo di ricovero in ospedale non è prolungato, ma il periodo post operatorio, a volte, può risultare fastidioso a causa dei tamponi introdotti nelle narici per contenere eventuali perdite di sangue.
L’intervento consiste principalmente nell’incisione della mucosa e del pericondrio per poter poi modellare il setto nasale.

Commenti
Inserito da gazment , 16/10/2012
ciao ma il male di testa dietro viene dal setto nase
Inserito da sole, 30/08/2012
La deviazione del setto nasale può provocare acufeni e ipoacusia?
Inserito da rosaria, 20/08/2012
Salve io ho problemi nel respirare molte volte devo respirare oralmente ho sempre il raffreddore spesso mal di gola e ultimamente circa da 2mesi non ci sento molto bene,e'possibile che sia dovuto alla deviazione?
Inserito da roberto, 02/06/2012
salve!io ho problemi nel respirare o sempre catarro e prurito alla gola noto anche che mi si secca e ho cambiamenti di voce. e alla notte russo troppo
Inserito da ema, 28/07/2011
iperostosi interna del frontale,sella turcica di tipo chiuso,velatura sinusitica fronto-mascelare,setto nasale scoliotico con ipertrofia dei turbinati,sofro un russamento persistente,dolori l'orecchi,ho pauro di soffacamento del muco ,,tipo cattaro " e quale non posso mandare giu,perche chiude le vie respiratorie,ho mal di testa ecc