Iscriviti alla newsletter di FioriBlu!
Riceverai ogni mese le novità su bellezza, cura del corpo, sesso, maternità e molto altro.

 
Seleziona il tuo sesso:    
Confermo di aver preso visione dell' informativa della privacy
Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali
Sei in: Home / Salute / Anatomia / Apparato Cardiocircolatorio / Globuli bianchi

Globuli bianchi

Globuli bianchi
Cosa sono
A differenza dei globuli rossi, i globuli bianchi (o leucociti) sono cellule del sangue provviste di nucleo. Esistono diversi tipi di globuli bianchi, catalogati a seconda delle caratteristiche morfologiche (leucociti polinucleati o granulociti), l'affinità a sostanze coloranti (neutrofili, eosinofili e basofili), o funzione (linfociti, monociti). Il numero medio di globuli bianchi nel sangue è di 6000/8000 per millimetro cubo. Di questi, la maggior parte sono neutrofili e linfociti.

A cosa servono
I globuli bianchi sono un tassello fondamentale del nostro sistema immunologico. Sono estremamente mobili, capaci di perforare la parete dei vasi capillari e passare quindi attraverso di essi. Questa facoltà permette ai leucociti di difendere l'intero organismo. I globuli bianchi possono inglobare corpuscoli, elementi estranei e microbi. Sono in grado di digerire e distruggere ogni materiale nocivo: per questa ragione vengono anche chiamati fagociti.
La migrazione dei globuli bianchi verso un tessuto infiammato è talvolta eccessiva: in questi casi si verificano ascessi e produzione di pus. Quest'ultimo non è quindi nient'altro che un liquido ricco di globuli bianchi.

Come funzionano
A parte i fagociti, fra i vari tipi di globuli bianchi, si contraddistinguono, per importanza, i linfociti.
I microbi, i virus, e le tossine prodotte da questi, una volta penetrati nell'organismo, fungono da antigeni. Ciò significa che stimolano la produzione degli anticorpi da parte dei linfociti. Questi vengono a loro volta prodotti dal sistema linfatico, e in particolar modo dalle ghiandole linfatiche.
Le ghiandole linfatiche sono anch'esse molto importanti per il sistema immunologico. Si riuniscono in gruppi, detti linfonodi. Sono attraversate dai vasi linfatici e sono localizzate nelle ascelle, nell'inguine e nella zona dell'aorta. Insieme ai globuli bianchi, si occupano della filtrazione di microbi e polveri trasportati dalla circolazione linfatica.

Commenti
Inserito da Carlos Holanda, 08/11/2012
salve... mi chiamo carlos e sto facendo una ricerca su un lavoro che sto facendo da anni... contro il tumore cancro e magari qualsiasi tipo di malatia infetiva e maligna.
e per questo avrei biisogno di qualche informazione riguardante ai globuli bianchi di una persona altamente alergica, cosa sucede precisamente dentro il sistema imunitario. qualle sarebbe il livello di potenzialita dei globuli bianchi e se posso prelevare una quantita esponente al valore allergia...
Inserito da Diana Peterson, 31/08/2012
Mio fratello da tempo ha problemi avendo pochi globuli bianchi, da 3000 ora sono scesi a 2000 ed, alle ultime analisi, a 1000!
Cosa possiamo fare per riequilibrare il sistema? Ci sono cure specifiche ?