Ti trovi qui: Home » Tag

Tag

Diplopia

Diplopia

Il sintomo più evidente della diplopia è lo sdoppiamento dell’immagine.

Orzaiolo

Orzaiolo

Infiammazione, piuttosto fastidiosa.

Blefarite

Blefarite

Infiammazione dei bordi delle palpebre

Apparato visivo

Apparato visivo

L’apparato visivo si incarica della raccolta degli stimoli luminosi per affidarli sia agli organi della vista, situati negli occhi, sia alla zona di cervello in cui risiedono i sistemi di interpretazione delle immagini. Questa zona è la corteccia visiva e si colloca nella parte occipitale, vicino alla nuca.

Cornea

Cornea

La cornea è la parte anteriore della membrana fibrosa dell’occhio e nella sua regione posteriore aderisce alla sclera. La funzione della cornea è consentire il passaggio della luce verso le strutture interne dell’occhio e di proteggerlo da abrasioni e patogeni.

Retina

Retina

La retina è la più interna delle tre membrane che costituiscono la parete del bulbo oculare e la sua funzione è di inviare al cervello, attraverso il nervo ottico, le informazioni da interpretare.

Occhi

Occhi

L’occhio è l’organo principale dell’apparato visivo. La sua funzione consiste nel rilevare la luce che proviene dall’ambiente circostante, regolarne l’intensità e focalizzarla per formare un’immagine. L’immagine sarà poi trasformata in una sequenza di segnali elettrici che verranno inviati al cervello.

Nervo ottico

Nervo ottico

Il nervo ottico si incarica di trasmettere le comunicazioni visive dalla retina al cervello. È uno dei dodici nervi cranici e condivide le sue funzioni tra apparato visivo e sistema nervoso.

Corteccia visiva

Corteccia visiva

La corteccia visiva rappresenta il punto di arrivo delle vie ottiche. Ha sede nel lobo occipitale del cervello, il lobo più posteriore, nella zona del labbro superiore e del labbro inferiore della scissura calcarina.

Ganglio ciliare

Ganglio ciliare

Il ganglio ciliare è una parte fondamentale dell’apparato visivo, si localizza nella cavità orbitaria tra il nervo ottico e il muscolo retto esterno, ed è il luogo dove si originano i nervi dei muscoli ciliari e dello sfintere della pupilla.