Sei in: Home / Salute / Esami Diagnostici / Valori di Riferimento / INR – Attività protrombinica

INR – Attività protrombinica

INR – Attività protrombinica
INR – ATTIVITÀ PROTROMBINICA













Cosa è:
test, utilizzato per monitorare le terapie anticoagulanti orali, che misura il tempo impiegato per la coagulazione della fibrina quando vengono aggiunti, al plasma del paziente, tromboplasmina e calcio.


Tipo di esame da eseguire:
esame del sangue.


Tempo di esecuzione dell’esame:
1 giorno.


Indicazioni da seguire prima dell’esame:
si consiglia di eseguire il prelievo del sangue a stomaco vuoto.


Valori di riferimento (indicano l’intervallo entro il quale i valori sono considerati nella norma):
- Attività protrombinica INR: 0.8 – 1.2 ratio.
- Attività protrombinica INR (in pazienti sotto terapia anticoagulante orale): 2.0 – 3.5 ratio.


Diagnosi:
i valori di riferimento servono per verificare l’andamento della terapia anticoagulante orale e valutare la possibile presenza di disturbi emorragici.

ALTRO IN Esami Diagnostici
Commenti