Iscriviti alla newsletter di FioriBlu!
Riceverai ogni mese le novità su bellezza, cura del corpo, sesso, maternità e molto altro.

 
Seleziona il tuo sesso:    
Confermo di aver preso visione dell' informativa della privacy
Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali
Sei in: Home / Salute / Tumori / Lipoma

Lipoma

Lipoma
Il lipoma è un tumore benigno del tessuto adiposo, che può comparire in qualunque parte del corpo e che si manifesta con più frequenza nelle parti molli.

Il lipoma può presentarsi a qualsiasi età; la sua dimensione può variare da 1-2 fino a 15 centimetri di diametro.






Le cause del lipoma
I fattori che causano il lipoma non sono ancora stati riconosciuti; si sospetta però che ci sia una qualche responsabilità genetica nell’insorgenza dei lipomi.


Sintomi del lipoma
Il lipoma si presenta sotto forma di piccola escrescenza sottocutanea non dolorosa, visibile a occhio nudo solo quando le sue dimensioni cominciano ad essere più considerevoli. Al tatto si presenta come un rilievo mobile e di consistenza molle.
Il lipoma si forma più frequentemente su collo, dorso, ascelle, natiche, cosce e braccia, ma può nascere in qualunque parte del corpo.


Forme di lipoma
Esistono tipologie di lipoma più rare, che si formano in zone più interne dell'organismo. Anche queste forme di lipoma sono benigne e, dunque, non pericolose.
Fra le forme rare di lipoma si ricordano:
- Lipoma intestinale: lipoma localizzato nell’intestino, che può essere asintomatico o, talvolta, sanguinante;
- Lipoma cardiaco: quando il lipoma diventa grande (15 centimetri), può essere pericoloso perché rischia di occludere le valvole cardiache;
- Lipoma sinoviale: si sviluppa dal grasso peritendineo vicino al ginocchio, ma può anche nascere presso i polsi o sulle mani.


Le cure
Se il lipoma è piccolo, spesso non è necessario ricorrere ad alcuna terapia, anche perché la trasformazione del lipoma in tumore maligno è rarissima; nella maggior parte dei casi, infatti, il paziente non si accorge neanche di avere il lipoma che, se non si accresce, può rimanere sotto pelle per tutta la vita.
L’asportazione chirurgica diventa invece necessaria solo nei casi più gravi, in cui le dimensioni del lipoma crescono fino a raggiungere i 15 centimetri. L’intervento chirurgico, che prevede l’asportazione dell’intera escrescenza compresa di membrana che la ricopre, può essere effettuato anche per ragioni estetiche o quando la posizione in cui è posto risulta fastidiosa o dolorosa per il paziente.

Commenti
Inserito da Giuseppe, 20/01/2013
Salve io domani dovrei farmi l intervento al piede ho un lipoma una pallina di grasso che dite la faccio un vostro parere. Grazie
Inserito da domenico, 14/12/2012
Ciao sono domenico ho fatto un intervento chirugico .mi hanno tolto 8 lipomi di cm8.ne o a dosso ancora un centinaio incredibbile ma vero ho fatto anche una tac encefaloga per fortuna non cera nulla.ma mi pongo una domanda ?ma di dove vengono?come fanno a crescere cosi in fretta.a38 anni sono rovinato.se qualcuno sa come aiutarmi con qualche farmaco o quache altra cosa mi chiami a questo numero.3888462790.ciao.
Inserito da massimo rota, 11/12/2012
salve io domani dovrei esser operato per l'esportazione di un lipoma sternale sottocutaneo nella clinica di Ponte S. Pietro,nn avendo mai avuto operazioni nell mia vita con questo caso ho molta paura.grazie
Inserito da gaetano, 12/09/2012
Salve a tutti, mi è stato asportato un lipoma addominale (sul fianco sinistro). Non era grande, appena 1 cm ma stava iniziando a darmi fastidio soprattutto quando dormivo di lato. L'ho fatto in day hospital ovviamente dopo tutte le analisi. l'intervento è durato c.ca 15 minuti in anestesia locale e con 4 punti di sutura. non abbiate alcuna paura! !
Inserito da Studio di naturopatia, 06/09/2012
Aggiungo a questo articolo informativo un link che parla di una soluzione molto interessante in caso di lipomi:
http://benessere-naturale.org/lipoma/